martedì 3 ottobre 2006

Non andate mai alla Tasca do Chico in rua do Diário de Notícias nel Bairro Alto! La ginja costa un sacco e le cameriere sono scorbutiche: dopo che avevo pagato e bevuto con un gruppo di amici, non mi hanno lasciato fotografare le bottiglie del magazzino, cioè un mero sgabuzzino di fronte ai tavoli che era casualmente aperto. Mi hanno risposto di no e poi chiuso la porticina addosso.

Terzo concerto in poco tempo: Nicola Conte! Ma è stato meno new jazz, meno bossa nova, meno lo-fi, meno tutto che nei dischi. Di fatto una semplice discoteca.

Ho due nuovi amici, del cuneese e di Cipro. Insieme a un ingegnere indiano che ha le tette pur non essendo grasso, loro abitano in una casa subaffittata da un energumeno vagamente rassomigliante a Bruce Willis ma più tozzo e più scuro di pelle, e che conduce una vita alla grande Lebowski.

Ma la novità più importante riguarda la casa, in quanto finalmente le due nordiche spagnole -io sono il terrone dell'appartamento- sono scese tra me e il grullo toscano, accompagnate dai rispettivi genitori con ammennicoli vari.

A parte qualche baruglio [*] iniziale tra la padrona di casa e una delle ragazze (aizzata dal padre, simile a Donald Rumsfeld fuori e dentro), le cose si sono normalizzate tra noi quattro erasmus in a sweet harmony, non senza difficoltà perché non abbiamo ahimè una lingua comune. Lingua comune, toh. In virtù di una sinapsi prestige, colgo l'occasione per salutare er Zàmennof de Ciampino in trasferta a Liverpool e gli altri colleghi erasmus: Gabinetto Cacarelli a diffondere il gioco della catarsi in quel di Granada e il Giulio che finalmente imparerà un po' di tedesco con le cattive.

Qualche foto.

E venitemi a trovare, su!

[*] non so se esiste questa parola ma mi piace. In portoghese barulho vuol dire rumore.

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

6 Comments:

Anonymous Anonimo said...

ebbravo giovanni!!! a quando le foto dei tuoi coinquilini????


Ciao , Stef.

10:40 AM  
Blogger Giovanni Prestige said...

Ué Stefano,
il tuo omonimo toscano è qui a sinistra.

Per quanto riguarda le figliole, invece, mi sto attrezzando con una toilet ca... devo ancora pubblicare le foto sul sito.

11:05 AM  
Anonymous Anonimo said...

Uelà, vedo che tutto procede con la
solita leggerezza prestige anche in quel di lisboa...mi fa piacere..
qui è tornata l'estate(!),si lavora,si cazzeggia.
passo e chiudo.baci baci.
sil

1:27 PM  
Anonymous Ludovico said...

Dunque l'appuntamento con la storia procede prestige, e del resto sembrerebbe impossibile il contrario a guardare la perfetta marcia di avvicinamento e l'entusiasmo diffuso.
100 di questi post!
anch'io attendo foto identificative
ciao
Ludo

4:00 AM  
Anonymous Jessica said...

Ehi Gio, scusa per il ritardo nei commenti, purtroppo sono stata bella incasinata con la tesi! Franci si è laureata! Io invece ho ricevuto una proposta di stage da Air One.. poi ti racconto con calma. Beh, da quanto ho capito ci si vede al più tardi a Berlino?
Continua a raccontarci delle tue prestige avventure !
Un abraccio
Jess

10:18 PM  
Anonymous janet said...

Devi essere veramente immerso nella lingua portoghese per avere questo comprensibile lapsus circa l'italianita' della parola baruglio, che sicuramente a.ds.g.hh.DEVOTO e a.f.r.OLI nn hanno mai sentito pronunciare...
Ti scrivo dalla triste Funchal dopo tre giorni faticosi appresso al correio portoghese e dopo un incazzatura che mi costa quasi il linciaggio. Raccontando la storia del mio regalo di natale in viaggio dall'italia dal 21 di dicembre ad un altro erasmus spagnolo mi e' scappato "me cago em mi paco y en todos los maderenses".
Fare l'erasmus qui nn e' cosi' figo come pensi...gia' ho visto tutta l'isola, e ora se nn ci fossero gli esami mi sparerei (sembra brutto da dire). Per nn parlare della chiusura mentale della gente qui...che nn e' controbilanciata dalla presenza di un accogliente situazione erasmus. Siamo 14 solamente. Due nn si parlano perche' lei gliel'ha fatta annusare e poi nn gliel'ha data, la ceca e la austriaca nn frequentano individui del sud-europa. Una sta sempre la sua squadra di calcio femminile (cn qualche probabile relazione lesbo in corso)...rimaniamo pochi. e io me la faccio cn uno spagnolo, che e' la mia unica salvezza...
Bel blog, complimentoni!!!
Stasera cn i miei amici erasmus mi sparo "forza chiara"....do u know?"
chau!!!!

8:57 PM  

Posta un commento

<< Home